Aperitivo d'Artista, Cultura leggera

Come un battito d’ali

Entrando in casa di Sonia Scaccabarozzi si ha la sensazione di entrare in un nido: caldo, accogliente, frutto del lavoro instancabile di un uccellino. E Sonia è questo uccellino: minuta, un po’ timida, guarda il mondo con occhi gentili e attenti. Piccolina ma capace di volare in altissimo, solida come i materiali che utilizza per i suoi lavori ma lieve come un battito d’ali.

Ali che lei ha anche forgiato, ali di metallo, ali fatte di mani e non di piume perché ognuno di noi possa volare.

Sonia è cresciuta nel caldo accecante dell’ultimo piano di un palazzo popolare disegnando cuori e elefanti. E ora vive su una nuvola. Un pezzo di cielo azzurro ricco di scale, perché le scale portano in alto, bisogna faticare ma salendo si arriva anche alla luna.

Fin da bambina è stata affascinata dalla luna, l’ha sempre guardata come un mistero fino a che un bambino, il suo bambino, le ha insegnato che la luna è di tutti. Noi la osserviamo ma allo stesso modo l’hanno osservata Aristotele, Carlo Magno e tutti quanti sono stati prima di noi. La luna trafigge il cielo da secoli e Sonia la rappresenta esattamente così.

Quello che amiamo di Sonia è la sua dicotomia: appare piccola e fragile ma il suo studio è un’officina dove lei salda le sue opere e si respira il profumo del ferro. Le sue opere in ferro sono di una leggerezza infinita, talmente eteree da far dimenticare il materiale di cui sono fatte.

Anche lei è così, quando ti parla del suo lavoro, dei messaggi che vuole trasmettere, della sua visione della vita, si trasfigura talmente da sembrare un gigante fortissimo e non lo scricciolo dolce e gentile quale è.

Non ultimo, lei vive con quattro uomini, tre dei quali adolescenti, e ha sempre uno splendido sorriso sereno. I casi sono due: ho fa uso di sostanze non lecite, e in questo caso vorremmo averle anche noi, oppure, e questa pensiamo sia la verità, è una donna dolce, fortissima e meravigliosa.

Grazie Sonia di averci permesso di entrare nel tuo nido ed averci fatto respirare l’amore della tua famiglia.

Per saperne di più su Sonia Scaccabarozzi leggete la nostra intervista.

 

Print Friendly, PDF & Email
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *