Leggerezza

Tanti auguri a me

Care amiche,

ieri è stato il mio compleanno. Come penso succeda ad ognuna di voi, o comunque a chi bazzica intorno alla nostra età, mi sono fermata a riflettere sulla mia vita.

Credo di essere una persona fortunata, più fortunata della media. Ho una famiglia grande, anzi allargata, incasinata e casinista, lontana e vicinissima quando serve. 

Ho una sorella che è come una madre e anche come una figlia, è la mia metà: a volte quella migliore, a volte quella peggiore ma grazie al cielo non siamo mai peggiori tutte due insieme. 

Ho tre figli meravigliosi. Un giorno sì e un giorno no li picchierei con un bastone ma li amo più della mia vita e riescono sempre a regalarmi grandi gioie. 

Ho un marito, e già c’è anche quello. Difficile e complicato, a volte picchierei anche lui  con un bastone, ma ho scelto di amarlo. Sicuramente non è più quell’amore lì, quello dei vent’anni,  ma è una scelta che mi fa stare bene. 

Ho una casa proprio come la volevo io, ho un lavoro che mi soddisfa e mi fa stare con delle persone che stimo.

Ho i miei bambini del teatro che fanno sentire bambina anche me.

Ho le mie amiche che mi fanno sentire più bambina dei bambini del teatro e con loro so che posso fare, dire ed essere quello che voglio. 

Ho tanti amici, perlopiù sono persone con un’anima talmente bella e sensibile che penso sia un regalo prezioso l’avermi donato la loro amicizia.

Ma… ma quando mi sono chiesta cosa c’è di buono nella mia vita la prima cosa cui ho pensato sono le Signore in Circolo e non lo dico per essere ruffiana o per compiacenza.

L’ho pensato davvero e, quando mi sono domandata perché, la risposta è stata che buttarmi in questa avventura mi ha fatto incontrare tante donne, così simili e così diverse ma sempre meravigliose e spesso incredibili e certamente tante ne potrò scoprire e imparare a conoscere. 

Ho ripensato a tutto il tempo passato insieme, sia quello reale quello virtuale. E ho capito che la vera fortuna è sapere che così tante vedano la vita come me, come Paola, e abbiano scelto di amarla, comunque sia e qualsiasi cosa succeda. 

Abbiamo scelto di voler bene a noi stesse e di non vergognarci mai di quello che siamo. 

Abbiamo capito che stare insieme, condividere i nostri sogni, le nostre speranze e le nostre follie ci rende vive e uniche e parlo di tutte noi ovviamente. 

Care signore, care amiche non smettiamo mai di combattere per prenderci la nostra vita, per prenderci il diritto alla leggerezza, per stare insieme, per sostenerci e, soprattutto, per divertirci e sorridere qualsiasi cosa accada.

Il mio ultimo brindisi, e ieri ce ne sono stati parecchi, è stato per voi e con voi. 

Grazie per esserci. 

E ricordate che un sorriso, anzi la risata di una donna, salverà il mondo.

Vi abbraccio tutte

Anna

Print Friendly, PDF & Email
11+

3313total visits,12visits today

6 Comments on “Tanti auguri a me

  1. Paola, mi dispiace non essermi ricordata del tuo compleanno!!!! Ti faccio affettuosissimi auguri!
    Sai che adoro la tua energia e la tua grinta e non vedo l’ora di potervi attingere sempre con entusiasmo!
    Fiore

    1+
  2. Tantissimi auguri da uno scorpione proprio come te . Anche noi non siamo molto semplici ……..ma forti e pronti ad affrontare qualsiasi cosa succeda !

    1+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *