3 Comments

  1. Che dire, vedervi qui ė per me una gioia immensa, aver vissuto la nascita di questo progetto è stato un privilegio! Siete nate per questo, fantastiche, sorridenti di” concreta leggerezza”.
    Avete colto un bisogno, ma non basta. Vi siete messe in gioco, ma non basta. Lo avete fatto per gioco, ma non basta. Lo avete fatto per dare e non per ricevere. Questa è la differenza!
    Circolate care signore, circolate, il mondo ha bisogno di voi!
    Con affetto Chiara

    +1
  2. Che dire…nate per stare sotto i riflettori! Bellissimo partecipare della felicità di due donne che hanno trasformato in azione energica le chiacchiere e i rimbrotti di tante donne che vivono nella solitudine di un età che inesorabilmente avanza. Ognuna può trovare la propria strada che può non incontrarsi con quella delle altre, per modalità e contenuti, ma poco importa,.
    Ciò che veramente conta e sorreggerci, incoraggiarsi, complimentarsi, rallegrarsi e partecipare dei successi di tutte le donne che inventano, creano, lottano sorridendo per godere appieno della propria maturità di donna, felice ed orgogliosa di esserlo. Brave Paola e Anna avanti tutta!

    +2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *