Aprile, La Signora del Mese

Never give up!

Aprile è il mese dedicato alla musica e la Signora del mese l’avete scelta voi, o quantomeno quelle di voi che hanno avuto modo di rispondere al nostro sondaggio su Facebook.

La scelta ci trova completamente d’accordo, chi meglio di Cher interpreta il nostro spirito?

Una donna il cui motto, da sempre, è “Never give up!” (“Non mollare mai”) è sicuramente rappresentativa.

Non ha avuto una vita facile, benché sia sulla breccia da sessant’anni. Gli anni del suo matrimonio, peraltro trascorsi anche in Italia dove ha partecipato al festival di San Remo con Luigi Tenco, non sono stati facili.
Un marito ‘pesante’, a volte anche di mano, e ‘presente’, un po’ troppo presente, tanto da condizionarla nella sua carriera.

La cosa che più adoriamo di lei è il totale superamento della fase del giudizio. La spavalderia con la quale ha sempre ostentato i suoi numerosi interventi di chirurgia estetica ne è la prova. Non come la nostra vicina di tapis roulant che a cinquant’anni corre felice sfoggiando due bocce immobili che sfidano qualsiasi legge della fisica e, se glielo fai notare, si schermisce dicendo “Io? No, non ho fatto niente, sono solo fortunata e i miei muscoli sono ancora sodi”. Un giorno le sveleremo il segreto: “Tesoro, non crediamo neanche a una parola, ti sorridiamo per compassione, perché non hai il coraggio delle tue azioni e intanto pensiamo che l’unico fortunato sia il tuo chirurgo che ha incassato la parcella”.

Non dimentichiamoci poi che questa donna è anche incredibilmente eclettica: cantante, attrice, presentatrice, produttrice e, soprattutto, personaggio che ha attraversato trionfalmente tutte le mode e le tendenze per ben sei decenni.

Talmente ‘grande’ da aver avuto il riconoscimento di una Barbie che la rappresenta.

Questo per noi vale di più dell’Oscar, dei Golden Globe e di tutti gli altri premi vinti.

 

Un esempio che tutte noi dovremmo seguire. Non intendiamo consigliarvi di chiamare subito un chirurgo plastico. Se è questo che volete fatelo pure ma ci piacerebbe che ognuna di noi la segua scegliendo di fare ciò che la rende felice e la fa stare bene senza nessuna vergogna e senza bisogno di nasconderlo. Sempre che sia legale, altrimenti raccontatelo solo alle amiche.

Buon mese della musica e come Cher siate tutte…” Strong Enough🎶🎵🎶

Clicca qui per il video

Print Friendly, PDF & Email

3948total visits,2visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *