Varie

Dopo è adesso

Oggi una di noi ho perso un amico.

No, non preoccupatevi, non abbiamo intenzione di piangere sulle vostre spalle anche se questa è un’esperienza che fa davvero male.
Era una persona che ha sempre lavorato tanto, ha sempre combattuto per le
proprie idee, ha amato moltissimo la sua compagna di una vita. Soprattutto era una persona che aveva tanti progetti ma, come tanti di noi, li lasciava lì per ‘dopo’.
Dopo che avrò fatto carriera, dopo che i miei figli saranno cresciuti, dopo che avrò una stabilità economica, dopo che andrò in pensione, dopo…
Non ci rendiamo conto che spesso, continuando a rimandare, questo dopo non arriverà mai.
Il nostro dopo deve essere adesso!

Non intendiamo dire che si debba vivere pericolosamente fregandosene di tutto e di tutti perché ‘non si sa mai’.

Intendiamo solo affermare che forse dovremmo imparare a concentrarci sui momenti belli che la vita ci regala e goderne appieno. Dovremmo fare in modo che il nostro dopo accada, non rimandiamo le cose sperando sempre in un momento migliore. Godiamoci la vita qui e subito.

Quante volte rinunciamo a fare qualcosa che ci fa stare bene o a dedicare del tempo alle persone che amiamo perché?
– Dobbiamo lavorare. Il lavoro tanto ci aspetta, quello che non hai fatto oggi sta lì per te domani. E, se proprio è urgente, spesso è meglio togliersi qualche ora di sonno che qualche ora di piacere.
– Dobbiamo pulire la casa. Ma santo cielo, possibile che non si possa rimandare? Che noi sappiamo i Nas non fanno ancora controlli nelle case e anche se c’è un filo di polvere in più possiamo sopravvivere. Saremo un po’ più sporche ma sicuramente più felici.
– Dobbiamo cucinare per la famiglia. Vi sveliamo un segreto: esiste un affare che si chiama telefono e nelle nostre case di solito ce ne sono almeno tre o quattro. La nostra famiglia potrà serenamente ordinarsi una pizza a domicilio o, alla peggio, prepararsi un panino, mentre noi partecipiamo a quel corso che abbiamo voluto seguire da sempre.

Non aspettiamo, la vita va goduta attimo per attimo e se solo vogliamo possiamo davvero fare tutto.

Per oggi possiamo solo aggiungere:
Ciao Renato, speriamo che in cielo ci sia la grappa così stasera brinderai con noi.

Print Friendly, PDF & Email

Users who have LIKED this post:

  • avatar

3527total visits,14visits today

2 Comments on “Dopo è adesso

  1. Ciao Renato… so che non vorresti le nostre lacrime, e noi ci proviamo ad alzare il bicchiere con sambuca o grappa, qualcosa di forte… qualcosa che cancelli quel nodo in gola. Divertiti lassù e guardaci ogni tanto alzando il calice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *